Home > Il periodo di massimo splendore degli Etruschi

Il periodo di massimo splendore degli Etruschi

Ceramikasa. Ceramiche artistiche tradizionali polacche, realizzate e decorate a mano.

Gallerie                    

Nessuna galleria presente
Accedi o Registrati per inserire una galleria

Approfondimenti                    

Nessun approfondimento presente
Accedi o Registrati per inserire un approfondimento

Inizialmente insediati nella vasta regione compresa fra l'Arno e il Tevere, allargata poi fino alla Campania e alla pianura Padana, gli Etruschi raggiunsero il momento di massimo splendore nel VI sec a.C.

Per tutto il territorio si estese una rete di strade che furono modello ai romani per la costruzione delle grandi vie consolari. Furono anche artefici di futuristiche opere idrauliche ed esperti agronomi producendo olio e vino, questo garantì una ricca produzione agricola tale da permettere anche l’esportazione di beni alimentari, oltre a quella delle ceramiche.

Tutte queste attività posero il problema degli sbocchi commerciali e la necessità di espandere il proprio territorio. E così fu: la fase di espansione caratterizzò tutto il VI sec a.C.

Etruschi e Cartaginesi si allearono contro i Greci e dopo numerosi scontri ad Alalia vinsero la battaglia decisiva che permise ai Cartaginesi di prendere Spagna e Sicilia e agli Etruschi di espandersi nel Lazio e in Campania. Non contenti partirono verso nord fino ad arrivare nella pianura del Po.

Furono creati, poco fuori dalle città dei centri di scambio e le attività produttive furono organizzate in strutture comunitarie, tutto ciò tolse lentamente il potere all’aristocrazia agevolando la nascita di un nuovo ceto basato sul censo. L’Etruria non era un’unica nazione, ma era formata da città-stato, governate da re detti “lucumoni”.

Le città si associavano tra loro a gruppi di dodici soprattutto per scopi religiosi, ma ogni città decideva autonomamente le leggi e gli ordinamenti, le iniziative commerciali e le guerre.

Accedi o Registrati per lasciare un commento