Home > Gli Etruschi a Vulci
7

Gli Etruschi a Vulci

Ceramikasa. Ceramiche artistiche tradizionali polacche, realizzate e decorate a mano.

Da vedere

Ancora non è stato inserito nessun posto da vedere

Gallerie                    

Accedi o Registrati per inserire una galleria

Approfondimenti                    

Nessun approfondimento presente
Accedi o Registrati per inserire un approfondimento


Vulci è un’antica città etrusca, che faceva parte della dodecapoli. Ebbe un forte sviluppo marinaro e commerciale con Grecia e Oriente, testimoniato dai numerosi e preziosi corredi rinvenuti nelle necropoli che circondavano la città. Qui si trovano migliaia di tombe di diverse tipologia: fosse, tumuli, tombe a cassone, tombe a camera e tombe a corridoio.

Tra le tombe più note si possono citare:

  • il grandioso tumulo della Cuccumella (alto 18 metri e con un diametro di 75 metri);

  • la Cuccumelletta;

  • la Rotonda;

  • la tomba François, situata nel territorio di Canino;

  • la tomba dei Tori;

  • la tomba delle Iscrizioni;

  • la tomba dei Due Ingressi.

Accedi o Registrati per lasciare un commento

1 Commento

  • Daniela Giuliani 30/05/2021 05:20:45

    Il parco naturalistico-archeologico di Vulci ha un percorso che si snoda nella campagna e lungo un canion di rocce basaltiche e tufiche molto suggestive; è ben segnalato e spiegato con teche lungo il tragitto. Poco visibile dalla strada. Noi lo abbiamo visto sul web e per curiosità ci siamo fermati nel nostro viaggio da Bracciano a Saturnia. Un ampio parcheggio puo ospitare anche chi arriva in camper. Non manca un punto di ristoro con prodotti tipici, e un area gioco-animazione per i piu piccoli. Sia percorrendo il sentiero corto di 2 km che quello più lungo di 4-5 km, che secondo me merita, si ammira anche un suggestivo laghetto, che è stato anche set cinematografico, e la valle delle farfalle. I resti di una villa romana, di tombe e templi della città etrusca, soddisfano e il piccolo museo etrusco che si trova invece piu avanti all'interno di una Badia castello, hanno incorniciato piacevolmente il nostro viaggio nella Tuscia. Molto grazioso il Castello, con il suo ponte ad arco che sovrasta il fiume Fiora ad un'altezza vertiginosa. Consigliato per famiglie e scolaresche.